Fine vita: il documento FNOPI sul ruolo dell’infermiere

La Federazione Nazionale degli Ordini degli Infermieri (FNOPI) ha messo a punto un documento di supporto alla legge 219/2017 che traccia il percorso dell’assistenza al fine vita da parte degli infermieri, la categoria professionale più vicina ai pazienti e alle famiglie nel loro percorso.

Nella legge 219/2017 (“Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”), infatti, non ci sono riferimenti diretti all’infermiere, ma si citano prevalentemente altre professioni e, in alcuni casi, l’équipe. Per questo gli infermieri hanno deciso di rivendicare la loro vicinanza al paziente, unica tra i professionisti sanitari, per dare un’interpretazione compiuta delle sue scelte sul fine vita e non solo: un documento complesso, pur se volutamente sintetico e di facile lettura, che prevede anche una premessa e una revisione giuridica.

Consenso informato, disposizioni anticipate di trattamento e pianificazione condivisa delle cure tra i temi fondamentali di questo documento.

Leggi l’articolo completo sul sito FNOPI

SCARICA IL DOCUMENTO “NORME IN MATERIA DI CONSENSO INFORMATO E DI DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO”

Potrebbe interessarti...